• mespad.mail@gmail.com

Osservatorio per la Formazione Post Lauream

L’Osservatorio di Ateneo per la Formazione Specialistica Post Lauream è un organo dell’Università di Padova deputato al monitoraggio della qualità della formazione specialistica.

E’ coordinato dal Delegato del Rettore – Prof.ssa Liviana Da Dalt, Ordinario di Pediatria, Direttrice della Scuola di Specializzazione in Pediatria.

Partecipa alle riunioni il Prorettore alla Formazione Post Lauream – Prof.ssa Patrizia Burra, Associato di Gastroenterologia

Nell’Osservatorio siedono inoltre i seguenti Docenti: Prof. Fassina, Prof. Montisci, Prof. Grego, Prof. Sacerdoti, Prof.ssa Palumbo, Prof. Realdon, Prof. Giacon

E come dirigenti/personale tecnico amministrativo: Dott. Grappeggia, Dott. Crismani, Dott. Cavallaro, Dott. Molena, Dott.ssa Vascello

Gli Specializzandi sono rappresentati in Osservatorio da:

  • Dott. Alessandro Salvalaggio – area Medica – Neurologia
  • Dott.ssa Alice Mella – Area Chirurgica – Chirurgia Generale
  • Dott. Michele Negrello – Area dei Servizi – Anestesia e Rianimazione

Le funzioni e la composizione dell’Osservatorio sono dettati dallo Statuto di Ateneo, di cui segue un estratto:

Art.28 – Osservatorio per la formazione specialistica post lauream
1. L’Osservatorio per la formazione specialistica post lauream svolge i seguenti compiti:
a) l’elaborazione degli elementi per la valutazione del possesso dei requisiti di idoneità delle strutture
nel far fronte ai bisogni formativi delle singole Scuole di specializzazione, sul piano qualitativo e quantitativo;
b) valutazione delle Scuole di specializzazione in funzione del raggiungimento degli obiettivi formativi;
c) promozione dei processi di accreditamento delle Scuole di specializzazione;
d) interazione con le commissioni di Ateneo, le Scuole di Ateneo e i Dipartimenti interessati alle problematiche delle Scuole di specializzazione dell’area sanitaria, la Consulta dei Direttori delle Scuole di specializzazione disciplinata dall’articolo 26, il Nucleo di valutazione d’Ateneo;
e) monitoraggio della qualità degli specialisti e della rispondenza della loro preparazione alle aspettative del mercato e individuazione delle linee guida per la programmazione degli accessi alla formazione post lauream.
2. L’Osservatorio è nominato con decreto del Rettore ed è composto da:
a) il Rettore o un suo delegato, che lo coordina;
b) il Direttore generale o un suo delegato;
c) il Coordinatore della Consulta dei Direttori delle Scuole di specializzazione di area sanitaria o un suo delegato;
d) tre docenti designati dalla Scuola di Ateneo competente, rappresentativi di ciascuna delle tre aree della formazione medica specialistica (medica, chirurgica e di servizi clinici), scelti al loro interno;
e) il Presidente o suo delegato per ogni Scuola di Ateneo presso cui sono istituite Scuole di specializzazione interessate all’area sanitaria;
f) tre rappresentanti degli specializzandi di area sanitaria proposti dalla Scuola di Ateneo competente e nominati dal Rettore;
g) un rappresentante degli specializzandi per ogni Scuola di Ateneo presso cui sono coordinate le Scuole di specializzazione interessate all’area sanitaria, nominato dal Rettore;
h) i responsabili degli uffici competenti per la formazione post lauream e per i rapporti con il Servizio sanitario regionale dell’Amministrazione centrale.