• mespad.mail@gmail.com

Archivio dei tag miur

Lettera aperta al Magnifico Rettore

Ecco la lettera aperta che abbiamo spedito al Magnifico Rettore riguardo l’organizzazione del concorso nazionale presso la sede di Padova

 

Lettera aperta al Magnifico Rettore

ORIENTAMENTO PROFESSIONE MEDICA

Un grazie a tutti i partecipanti neoabilitati della giornata di ieri. Per chi non avesse avuto la possiblità di iscriversi all’associazione ricordiamo di scriverci all’indirizzo: mespad.mail@gmail.com

In questo sito è scaricabile il modulo da compilare per l’iscrizione. A breve novità per quanto riguarda l’assicurazione e il materiale aggiornato in parte già disponibile nella sezione dedicata del sito. A presto!

 

Direttivo MESPAD

12705206_329050817219132_4783972349509068452_n

20/01 ORE 18.00 RIUNIONE SPECIALIZZANDI: 48 ORE E MATERNITA’ – A CHE PUNTO SIAMO?

Comunichiamo che si terrà mercoledì 20 gennaio alle ore 18.00 presso l’aula VS15 del Palafellin un incontro per i medici in formazione, un invito soprattutto ai rappresentanti degli specializzandi di ogni specialità. Temi dell’incontro saranno il rispetto della normativa europea sulle 48 ore e aggiornamenti maternità. Si raccomanda la diffusione dell’evento e si ricorda l’invito a partecipare a tutti gli specializzandi e soprattutto ai loro rappresentanti.

A presto,

Direttivo MESPAD Federspecializzandi

RIUNIONE20GENNAIO

Assemblea Neospecializzandi – 10 novembre

Martedì 10 novembre ore 17.00 Aula Ramazzini MeSPad Federspecializzandi Padova invita i neo specializzandi e specializzandi ad una riunione con temi all’ordine del giorno:

  • DIRITTI E DOVERI DEI MEDICI IN FORMAZIONE
  • MESPAD E FEDERSPECIALIZZANDI: SERVONO?
  • CONSIGLIO DI SCUOLA: QUESTO SCONOSCIUTO….
  • ASSICURAZIONE: GUIDA E AGGIORNAMENTI

Diffondi l’niziativa!ASSEMBLEA10NOVEMBRE

Accesso alle Specializzazioni Mediche: entro il 31 luglio la seconda prova nazionale

E’ pronto ed è stato inviato al Consiglio di Stato il nuovo Regolamento per l’accesso alle scuole di Specializzazione in Medicina. Come annunciato in Parlamento, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini ha infatti deciso di semplificare alcuni passaggi del Regolamento per sveltire le procedure di scorrimento delle graduatorie finali.

Due le modifiche rilevanti. Ogni candidato potrà concorrere per un massimo di 3 tipologie di Scuola da indicare in ordine di preferenza. Inoltre, i 70 quesiti della parte generale della prova di selezione faranno riferimento alla formazione clinica del percorso di laurea, per improntare le prove a una maggiore caratterizzazione pratico-applicativa nella porzione comune dei quiz.

Il bando per il secondo concorso nazionale di accesso alle Scuole sarà quindi emanato entro il 30 aprile, non appena il Regolamento tornerà dal Consiglio di Stato e dopo aver completato il passaggio alla Presidenza del Consiglio e alla Corte dei Conti. Le prove si svolgeranno entro il 31 luglio.

 

 

http://www.istruzione.it/comunicati/cs280215bis.html